Pagina Facebook Twitter

NEWS BANDI - INVITO A PRESENTARE PROPOSTE 2017 - PROGRAMMI MULTIPLI - Sovvenzioni per azioni di INFORMAZIONE e di PROMOZIONE riguardanti i PRODOTTI AGRICOLI realizzate nel mercato interno e nei paesi terzi

NEWS BANDI - INVITO A PRESENTARE PROPOSTE 2017 - PROGRAMMI MULTIPLI - Sovvenzioni per azioni di INFORMAZIONE e di PROMOZIONE riguardanti i PRODOTTI AGRICOLI realizzate nel mercato interno e nei paesi terzi
  • INVITO A PRESENTARE PROPOSTE 2017
    PROGRAMMI MULTIPLI
    Sovvenzioni per azioni di informazione e di promozione riguardanti i prodotti agricoli realizzate nel mercato interno e nei paesi terzi a norma del regolamento (UE) n. 1144/2014
    (2017/C 9/07)


    Azioni di informazione e di promozione riguardanti i prodotti agricoli
    L'obiettivo generale delle azioni di informazione e di promozione consiste nel rafforzare la competitività del settore agricolo dell'Unione.
    Gli obiettivi specifici delle azioni di informazione e di promozione sono i seguenti:

    • a) migliorare il grado di conoscenza dei meriti dei prodotti agricoli dell'Unione e degli elevati standard applicabili ai metodi di produzione nell'Unione;
    • b) aumentare la competitività e il consumo dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell'Unione e ottimizzarne l'immagine tanto all'interno quanto all'esterno dell'Unione;
    • c) rafforzare la consapevolezza e il riconoscimento dei regimi di qualità dell'Unione;
    • d) aumentare la quota di mercato dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell'Unione, prestando particolare attenzione ai mercati di paesi terzi che presentano il maggior potenziale di crescita;
    • e) ripristinare condizioni normali di mercato in caso di turbative gravi del mercato, perdita di fiducia dei consumatori o altri problemi specifici.

    Programma di lavoro annuale della Commissione per il 2017
    Il programma di lavoro annuale della Commissione per il 2017, adottato mediante decisione di esecuzione il 9 novembre 2016, stabilisce i dettagli per la concessione del cofinanziamento e le priorità per le azioni nell'ambito delle proposte di programmi semplici e programmi multipli nel mercato interno e nei paesi terzi. È disponibile al seguente indirizzo: LINK

    Il presente invito a presentare proposte
    Il presente invito a presentare proposte riguarda l'esecuzione dei programmi multipli nel quadro delle sezioni 1.2.1.3 e 1.2.1.4 dell'allegato I del programma di lavoro annuale per il 2017 relative ad azioni nell'ambito della priorità tematica 3: i programmi multipli nel mercato interno e della priorità tematica 4: programmi multipli nel mercato interno o nei paesi terzi:

    • Azione nell’ambito della priorità tematica 3: programmi multipli nel mercato interno
    • Azioni nell’ambito della priorità tematica 4: programmi multipli nel mercato interno o nei paesi terzi.


    Obiettivi — Temi — Priorità
    Le sezioni 1.2.1.3 e 1.2.1.4 dell'allegato I del programma di lavoro annuale per il 2017 definiscono le priorità tematiche per le azioni che dovranno essere attuate attraverso il presente invito. Soltanto le proposte direttamente corrispondenti al tema e alla descrizione forniti nelle sezioni del programma di lavoro annuale saranno esaminate a fini di finanziamento. Pertanto, il presente invito individua 3 temi nel cui ambito di applicazione devono rientrare le domande trasmesse in risposta all’invito. Un’organizzazione proponente può presentare più proposte di progetti diversi nell’ambito della medesima tematica prioritaria. Un’organizzazione proponente può anche presentare più proposte di progetti diversi nell’ambito di tematiche prioritarie diverse.


    Bilancio disponibile
    Il bilancio totale stanziato per il cofinanziamento dei programmi multipli è stimato a 43 000 000 EUR.
    Tale importo è subordinato alla disponibilità degli stanziamenti previsti nel bilancio generale dell'Unione per il 2017 in seguito all'adozione dell'autorità di bilancio o degli stanziamenti previsti nei dodicesimi provvisori. La Chafea si riserva il diritto di non assegnare tutti i fondi disponibili.


    Richiedenti ammissibili
    Le proposte possono essere presentate solo da persone giuridiche; entità non aventi personalità giuridica a norma del rispettivo diritto nazionale possono presentare proposte purché i loro rappresentanti abbiano la capacità di assumere impegni giuridici in nome dell'entità e offrano garanzie per la tutela degli interessi finanziari dell'Unione equivalenti a quelle offerte dalle persone giuridiche di cui all'articolo 131, paragrafo 2, del regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012.

    Calendario
    Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 20 aprile 2017, ore 17:00 CET (ora dell’Europa centrale).
    Per informazioni dettagliate in particolare sulle condizioni ed i criteri di ammissibilità e di esclusione,  i temi per i quali possono essere presentate le domande, le tipologie di attività ammissibili, le modalità di presentazione delle proposte ed i criteri di selezione e di aggiudicazione, consultare la versione integrale del presente invito a presentare proposte.

    • GUCE elettronica: LINK al testo del presente bando


    Contatti
    Per eventuali domande relative agli strumenti di presentazione online si prega di contattare l'helpdesk informatico istituito a tal fine tramite il sito internet del portale dei partecipanti: LINK
    Per le questioni non informatiche è disponibile un helpdesk presso la Chafea al numero +352 4301-36611 e all'indirizzo email CHAFEA-AGRI-CALLS@ec.europa.eu nei giorni lavorativi nell'orario 9.30-12.00 e 14.30-17.00 CET (ora dell’Europa centrale).
    L'helpdesk non è disponibile nei fine settimana e nei giorni festivi.
    Le domande più frequenti sono pubblicate sul sito web della Chafea: LINK.